Pubblicato il

Scuola, DOCAT e catechismi

docatSettembre: inizio di un nuovo anno scolastico e catechistico: abbiamo in magazzino tutti i manuali e sussidi catechistici di tutte le case editrici. Vendiamo tutto il materiale di cancelleria e cartoleria: dai pennarelli alla colla, dalle risme di carta bianca ai cartoncini colorati 50×70 o 70×100.

È possibile scaricare o ritirare in negozio il catalogo Elledici dei catechismi, gratuitamente, fino ad esaurimento scorte.

Dall’editore San Paolo è arrivata la novità DOCAT, la nuova guida, che fa seguito a YOUCAT. Il prezzo di listino è di € 12,90, ma, fino ad esaurimento scorte, ha un prezzo di lancio di € 9,90. Un’occasione unica da approfittarne.

Pubblicato il

Siamo su Instagram

Da oggi, con l’username @lacometa.scandicci, siamo su Instagram.

Seguici per vedere con i tuoi occhi le ultime novità 😀

1
Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.
Pubblicato il

Apertura per il ponte del 2 giugno e orario estivo

Avvisiamo la clientela che:

  •     Giovedì 2 giugno, Festa della Repubblica, siamo chiusi
  •     Venerdì 3 giugno siamo aperti con il solito orario
  •     Sabato 4 giugno siamo aperti la mattina

Inoltre, dal 1 giugno 2016, entra in vigore l’orario estivo: il sabato pomeriggio siamo chiusi, aperti il lunedì mattina

Orario

Dal Lunedì al Venerdì: 9:30-13:00 – 15:30-19:00
Sabato: 9:30-12:30

Pubblicato il

Valentina e la storia della Repubblica Italiana

Buon compleanno, Italia!Il 2 e il 3 giugno 1946 ci fu il referendum che stabilì la fine della monarchia e l’inizio della Repubblica Italiana.

Per celebrare i primi 70 anni della nostra Repubblica, Angelo Petrosino ha scritto un libro per la collana “Valentina”: Buon Compleanno, Italia!

Nel libro, adatto a lettori dai sette anni in su, Valentina, grazie a un libro magico prestatole da un amico libraio, viene riportata indietro nel tempo fino al tardo ‘800, per poi risalire su nella storia, l’inizio ‘900, la seconda guerra mondiale, gli anni ’60 e, gradualmente, il lettore ha modo di “vivere in prima persona” gli usi e costumi dell’epoca: capire come si viveva prima senza TV e computer, come giocavano e studiavano i bambini. Vengono trattati anche temi più seri, come il potere d’acquisto, menzionando che nel 1935, anche se la pasta costava 3 lire (0,0015 €) al kg, un operaio medio ne guadagnava solo 500 al mese, rendendo tutto molto più caro rispetto ad oggi, ed era molto difficile risparmiare per arrivare a comprare una Fiat Topolino, che costava 8600 lire.

In conclusione, è un ottimo libro che può essere usato come “ripasso di storia” estivo.