Benedetta Bianchi Porro. Un cammino di luce

3,50

Autore: Piersandro Vanzan
Editore: Elledici
Collana: Biografie
Pagine: 48
Rilegatura: Brossura (Copertina flessibile)
Data di prima pubblicazione: 2011
Lingua: Italiano

Disponibilità incerta - Questo oggetto richiede più tempo per essere spedito

COD: 9788801049275 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Benedetta nasce nel 1936 a Dovadola (FC). Appena nata s’ammala di poliomielite. Nel 1953 si trasferisce a Milano per frequentare l’università: sceglie Medicina. È convinta che la sua vocazione sia quella di dedicarsi agli altri come medico. Purtroppo i sintomi di una grave malattia avanzano inesorabilmente. Comincia una lunga via crucis di interventi chirurgici, fino alla diagnosi che lei stessa formulerà per prima: neurofibromatosi diffusa o morbo di Recklinghausen. Un morbo rarissimo che la priva della vista e dell’udito, del gusto e dell’odorato immobilizzandola in un letto. La sua camera nella casa di famiglia a Sirmione (BS) diventa un crocevia di incontri e il suo letto un altare attorno al quale si crea uno straordinario cenacolo d’amore. Benedetta si spegne a soli 27 anni, il 23 gennaio 1964. La Chiesa l’ha dichiarata Venerabile nel 1993.

Informazioni aggiuntive

Autore

Piersandro Vanzan

Editore

Collana

Pagine

48

Rilegatura

Brossura (Copertina flessibile)

Pubblicazione

2011

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Benedetta Bianchi Porro. Un cammino di luce”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *