Cento colpi e le sbucciature

12,00

Autore: Fulvia Alidori
Editore: Florence Art Edizioni
Collana: Le sibille
Pagine: 72

“Cento colpi e le sbucciature” è la storia del “rosso” e del “voga”, del “lisca”, del “bomba”, del “secco”, di “renatino” e di tanti altri ragazzi che, nel crescere, vivono la Firenze degli anni Trenta, in pieno fascismo, e poi la Resistenza. Quest’ultima coincide con il divenire adulti: essere partigiani è per loro occasione di conoscenza e di incontro con persone appartenenti a classi sociali diverse, significa confrontarsi con idee anche lontane, ma capaci di trovare un linguaggio comune.

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

Descrizione

“Cento colpi e le sbucciature” è la storia del “rosso” e del “voga”, del “lisca”, del “bomba”, del “secco”, di “renatino” e di tanti altri ragazzi che, nel crescere, vivono la Firenze degli anni Trenta, in pieno fascismo, e poi la Resistenza. Quest’ultima coincide con il divenire adulti: essere partigiani è per loro occasione di conoscenza e di incontro con persone appartenenti a classi sociali diverse, significa confrontarsi con idee anche lontane, ma capaci di trovare un linguaggio comune.

Un’esperienza che li segna per sempre.

Un libro scritto con grande efficacia che è rivolto soprattutto a chi, per età, è sempre più lontano dagli eventi che vengono narrati. Per non dimenticare.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cento colpi e le sbucciature”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *