I volti della vulnerabilità. Limiti e possibilità della condizione umana

15,00

Curatore: R. Massaro, E. Palmentura
Editore: Ecumenica
Collana: Theologica
Pagine: 112
Rilegatura: Brossura (Copertina flessibile)
Anno di prima pubblicazione: 2021

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

COD: 9788885952270 Categoria: Tag: ,

Descrizione

La vulnerabilità rivela una dimensione costitutiva dello statuto dell’umano: è cifra della finitezza e dell’esposizione al limite. […] Tuttavia, pur accomunando ogni uomo e ogni donna, essa si traduce spesso in tratto discriminante rispetto all’accesso a risorse adeguate e, pertanto, invoca attenzione, cura e responsabilità. In questo senso, la vulnerabilità non è solo status da riconoscere e assumere, ma anche possibilità e risorsa da valorizzare. Su queste provocazioni, l’Istituto Teologico Regina Apuliae della Facoltà Teologica Pugliese ha voluto costruire un progetto di ricerca che, coinvolgendo principalmente gli studenti della Licenza in Teologia dogmatica. Obiettivo del percorso è stato quello di lasciarsi interrogare da questo tempo per mettere in discussione anche il nostro modo di fare e studiare teologia. […] Ripensare, infatti, la teologia a partire da questa categoria non significa, certo, cancellare quanto fatto finora, ma ripensarla in modo critico non solo per impegnarsi a tutela dei più vulnerabili, ma per custodire la vulnerabilità stessa come dimensione costitutiva ed essenziale di ogni essere umano.

Informazioni aggiuntive

Curatore

R. Massaro, E. Palmentura

Editore

Ecumenica

Collana

Theologica

Pagine

112

Rilegatura

Brossura (Copertina flessibile)

Pubblicazione

2021

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I volti della vulnerabilità. Limiti e possibilità della condizione umana”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.