La dittatura europea

12,00

Autore: Ida Magli
Editore: Rizzoli
Collana: Futuropassato
Pagine: 250
Rilegatura:
Data di prima pubblicazione: 24 novembre 2010
Lingua: Italiano

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

COD: 9788817045421 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Quindici anni fa Ida Magli è stata una delle prime studiose autorevoli a schierarsi nettamente contro l’idea di un’Unione Europea, mostrandone i limiti, le storture e gli errori d’impostazione. Oggi, con la crisi dell’euro e il collasso di interi Stati, davanti a crescenti spinte separatiste e ai molti “no” sul progetto di costituzione unica, i fatti le danno ragione. L’unificazione è stata portata avanti per tentativi ed errori, e cinquecento milioni di persone diverse per lingua, storia, religione e costumi si sono ritrovate loro malgrado parte di una realtà che conoscono male e di cui nessuno gli parla. I vantaggi promessi non sono mai venuti, e l’UE pare solo un moltiplicatore di poltrone ad uso dei politici. In questo saggio fortemente polemico l’autrice affronta un argomento che pare tabù, indicandoci i responsabili di un progetto nato male, in cui gli stessi governanti non hanno fiducia. E, tra le ammissioni di giornalisti, politici, amministratori, industriali e uomini di Chiesa, ci mostra come nessuno si stia opponendo a quello che ritiene un processo disastroso ma inarrestabile.

Informazioni aggiuntive

Autore

Ida Magli

Editore

Collana

Pagine

250

Pubblicazione

24 novembre 2010

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La dittatura europea”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *