La peste

13,00

Autore: Albert Camus
Editore: Bompiani
Collana: Classici contemporanei Bompiani
Pagine: 244
Rilegatura: Brossura (Copertina flessibile)
Data di prima pubblicazione: 13 giugno 2017
Lingua: Italiano

Disponibilità incerta - Questo oggetto richiede più tempo per essere spedito

COD: 9788845283512 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Orano è colpita da un’epidemia inesorabile e tremenda. Isolata, affamata, incapace di fermare la pestilenza, la città diventa il palcoscenico e il vetrino da laboratorio per le passioni di un’umanità al limite tra disgregazione e solidarietà. La fede religiosa, l’edonismo di chi non crede alle astrazioni né è capace di “essere felice da solo”, il semplice sentimento del proprio dovere sono i protagonisti della vicenda; l’indifferenza, il panico, lo spirito burocratico e l’egoismo gretto gli alleati del morbo. Scritto da Camus secondo una dimensione corale e con una scrittura che sfiora e supera la confessione, “La peste” è un romanzo attuale e vivo, una metafora in cui il presente continua a riconoscersi.

Informazioni aggiuntive

Autore

Albert Camus

Editore

Collana

Pagine

244

Rilegatura

Brossura (Copertina flessibile)

Pubblicazione

13 giugno 2017

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La peste”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *