La questione operaia e il cristianesimo

16,00

Autore: Wilhelm E. von Ketteler
Editore: Città Nuova Editrice
Collana: Dottrine e istituzioni
Data di prima pubblicazione: 01/01/2015
Pagine: 144

Una nuova traduzione italiana del testo che segna l’apice e l’origine del pensiero sociale della Chiesa.

Disponibile su ordinazione

Descrizione

Nel 1864, in una Germania agitata dalle lotte di classe, il vescovo cattolico Wilhelm Emmanuel von Ketteler, già deputato all’Assemblea Nazionale di Francoforte e futuro parlamentare del Partito di Centro Tedesco, scrive un volume che segna l’origine del pensiero sociale della Chiesa. L’opera affronta le questioni del giusto salario, dell’ingordigia della borghesia, dell’erosione della morale causata dal trionfo dell’egoismo rapace, con straordinarie capacità di analisi. Il vescovo di Magonza non si ferma sul terreno morale ma polemizza con il pensiero liberale e con quello socialista, misurando le insufficienze e le ingiustizie propugnate dai loro programmi politici. La stessa Rerum novarum, l’enciclica che inaugura la dottrina sociale della Chiesa, attingerà molte delle sue argomentazioni da tale scritto. Tradotto nelle principali lingue, apparve in italiano nel 1870.

Questa edizione, curata e introdotta da Alberto Lo Presti, presenta una nuova traduzione di questo classico del pensiero sociale e politico contemporaneo.

Wilhelm Emmanuel von Ketteler (1811-1877), vescovo cattolico, teologo e parlamentare tedesco. Anticipò i temi del pensiero sociale della Chiesa, soprattutto in relazione alle questioni della dignità del lavoro umano, concependo soluzioni alla condizione di miseria in cui versava la classe proletaria. È autore di numerosi scritti, tra i quali:

  • Libertà, autorità e Chiesa (1862);
  • Può un cristiano essere un fra-massone? (1865);
  • La Germania dopo la guerra del 1866 (1867);
  • Liberalismo, socialismo e cristianesimo (1871);
  • I cattolici durante l’impero tedesco (1873);
  • Le grandi questioni sociali contemporanee (1878).

Informazioni aggiuntive

Peso 216 g
Dimensioni 13 × 20 × 2 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La questione operaia e il cristianesimo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *