L’uomo oltre l’umano. La predica «Dies sanctificatus» con la Lettera a Nicolò Albergati

16,00

Autore: Niccolò Cusano
Curatore: G. Morra
Editore: Ares
Collana: Emmaus
Pagine: 128
Rilegatura: Brossura (Copertina flessibile)
Anno di prima pubblicazione: 2022

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

COD: 9788892981638 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

In quest’epoca segnata dalla decadenza della cultura occidentale col conseguente progressivo depauperamento dei grandi ideali e l’imporsi di una superficiale «vita alla giornata», frutto dello smarrimento della tradizione cristiana e laica dell’Europa, è sorprendentemente feconda la lettura di due testi di Nicolò Cusano, pensatore rinascimentale non molto noto, anche se è uno dei più grandi filosofi di tutti i tempi. Si tratta dell’omelia di Natale Dies sanctificatus (1439) e della «Lettera a Nicolò Albergati» (1463), che in uno stile colloquiale e con un linguaggio meno tecnico di quello dei suoi più celebri trattati – e pertanto adatto a un pubblico non di soli filosofi e teologi – permettono di riscoprire le radici culturali europee: oggetto della filosofia è l’uomo, che è un microcosmo, ma non è principio di sé stesso: precorrendo la Redemptor hominis di san Giovanni Paolo II, Cusano guida a riflettere come solo Cristo, Dio fatto uomo, offre la comprensione autentica dell’umanità dell’uomo, e del suo destino di vita eterna.

Informazioni aggiuntive

Autore

Niccolò Cusano

Curatore

G. Morra

Editore

Ares

Collana

Emmaus

Pagine

128

Rilegatura

Brossura (Copertina flessibile)

Pubblicazione

2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’uomo oltre l’umano. La predica «Dies sanctificatus» con la Lettera a Nicolò Albergati”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.