Per una cultura della cura e della protezione. Nuove sfide per la vita consacrata

13,00

Curatore: Unione Internazionale delle Superiore Generali, Generali Unione dei Superiori, Pontificia Commissione per la Protezione dei Minor
Editore: Paoline Editoriale Libri
Collana: A proposito di…
Pagine: 256
Rilegatura: Brossura (Copertina flessibile)
Anno di prima pubblicazione: 2022

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

COD: 9788831554558 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Questo volume nasce dalla collaborazione tra l’Unione Internazionale delle Superiore Generali (UISG), l’Unione dei Superiori Generali (USG) e la Pontificia Commissione per la Protezione dei Minori (PCPM). Il materiale in esso contenuto è di grande rilevanza per chi è coinvolto nella tutela di minori e adulti vulnerabili nell’ambito della vita consacrata. Gli articoli sono frutto di ricerche e incontri internazionali tra superiori generali di istituti religiosi, delegati alla tutela ed esperti in materia di diritto canonico e formazione alla vita consacrata. Gli interrogativi e i suggerimenti di chi è sopravvissuto ad abusi sono il punto di partenza per una riflessione necessaria dentro e fuori le comunità religiose. Le voci di cardinali, vescovi, religiosi e laici si alternano in queste pagine, dimostrando che solo una risposta comune può tradursi in nuovi percorsi di azione che rendano la Chiesa un ambiente sicuro per tutti. Può essere un buon vademecum per delegati alla tutela di congregazioni e per superiori e superiore generali e locali. A seguire disponibili in Italia anche le lingue spagnola e inglese.

Informazioni aggiuntive

Curatore

Unione Internazionale delle Superiore Generali, Generali Unione dei Superiori, Pontificia Commissione per la Protezione dei Minor

Editore

Paoline Editoriale Libri

Collana

A proposito di…

Pagine

256

Rilegatura

Brossura (Copertina flessibile)

Pubblicazione

2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Per una cultura della cura e della protezione. Nuove sfide per la vita consacrata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.