Tolleranza? Meglio il dialogo. Il caso-Andalusia e il confronto tra le fedi

13,00

Autore: Adrien Candiard
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Pagine: 120
Anno di prima pubblicazione: 2022

Disponibilità incerta - Questo oggetto richiede più tempo per essere spedito perché potrebbe non essere giacente in magazzino

COD: 9788826607009 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Si è soliti pensare che l’Andalusia del Medioevo sia stata il regno di una serafica armonia interreligiosa: personaggi come Averroè, Maimonide e Raimondo Lullo sono considerati gli eroi di una stagione ritenuta anticipatrice dell’Illuminismo. Ma è stato davvero così? Candiard ritiene che la ricchezza di quella stagione culturale sia tutt’altro che un semplice sincretismo interreligioso o l’arrendevolezza intellettuale del credente. L’Andalusia è invece testimonianza che l’indebolimento della concezione religiosa della verità non favorisce, anzi ostacola la tolleranza. Il dibattito, anche animato, sostiene Candiard, è più rispettoso dell’indifferenza gentile, perché prende veramente in considerazione l’altro e le sue idee.

Informazioni aggiuntive

Autore

Adrien Candiard

Editore

Libreria Editrice Vaticana

Pagine

120

Pubblicazione

2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tolleranza? Meglio il dialogo. Il caso-Andalusia e il confronto tra le fedi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.