Declino, nostalgia e recupero della paternità nelle Scritture. I differenti approdi di Tobit e Ben Sira e la novità cristiana

8,00

Autore: Giuseppe Bellia
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Data di prima pubblicazione: Luglio 2018
Pagine: 142

Il declino della figura paterna è un fenomeno ricorrente nelle epoche di transizione.

Disponibile (ordinabile)

COD: 9788861247093 Categorie: , , Tag:

Descrizione

Il declino della figura paterna è un fenomeno ricorrente nelle epoche di transizione. In Israele, la dissoluzione politica e religiosa della nazione aveva indirizzato gli esuli a ricercare nella centralità di un rinnovato ruolo paterno il compito di garantire l’affidabilità delle promesse divine e la continuità delle istituzioni. La seconda età esilica racconta le gesta di fascinose eroine ma nella storia di Tobit descrive il clima di accorata nostalgia e di sofferta attesa per una paternità malata da guarire. In Ben Sira la funzione paterna sembra invece ricomporsi nel solco di una tradizione che l’egemonia sacerdotale ristabilisce nel suo compito morale e istituzionale. Visioni diverse che trovano approdo nella novità cristiana della relazione filiale di Gesù con il Padre, indicando nella coppia, nella famiglia, nella fraternità donata il compimento della volontà divina.