Disobbedisco e accolgo. A Vicofaro una chiesa «ospedale da campo» per i migranti

17,00

Autore: Massimo Biancalani
Editore: San Paolo Edizioni
Collana: Attualità e storia
Pagine: 180
Rilegatura: Brossura (Copertina flessibile)
Data di prima pubblicazione: 25 giugno 2020
Lingua: Italiano

Disponibile (ordinabile)

Descrizione

Don Biancalani racconta l’intensa esperienza di accoglienza sua e dei tanti volontari che lo seguono. È uno dei primi sacerdoti che ha accolto l’appello di Papa Francesco ad “aprire le porte ai nostri fratelli migranti”, e l’ha fatto in modo radicale. La sua è una chiesa dalle porte spalancate, una comunità dove tanti migranti trovano ricovero, sostegno e assistenza. Il cammino del sacerdote e del suo gruppo è lastricato di difficoltà, ostacoli, rischi, impedimenti burocratici e gestionali, ma anche di recriminazioni, insulti e minacce. La scelta di don Biancalani, inoltre, è stata messa in discussione da una parte della Chiesa e non è stata compresa da una parte dei parrocchiani, che si sono allontanati silenziosamente. Nonostante tutto questo, l’esperienza di Vicofaro non si è mai interrotta. Si continua a combattere per la giustizia sociale e contro leggi non giuste. Anche mettendo in atto una disobbedienza civile che oggi è diventata un'”arma” importante per difendere l’umanità e il Vangelo. Con la Prefazioni di Diego “Zoro” Bianchi.

Informazioni aggiuntive

Autore

Massimo Biancalani

Editore

Collana

Pagine

180

Rilegatura

Brossura (Copertina flessibile)

Pubblicazione

25 giugno 2020

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Disobbedisco e accolgo. A Vicofaro una chiesa «ospedale da campo» per i migranti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *