«Maledetto vaccino». Divisioni in tempo di guerra

17,00

Autore: Edoardo Polacco, Pasquale Bacco
Editore: Cantagalli
Pagine: 176
Anno di prima pubblicazione: 2022

Disponibile (ordinabile)

COD: 9791259622303 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Edoardo Polacco sfida Pasquale Bacco. Un confronto senza esclusioni di colpi: le ragioni del no contro i perché di chi ha cambiato idea sull’opportunità di vaccinarsi. Eppure all’inizio dell’emergenza Covid-19 i due hanno combattuto insieme numerose battaglie in nome della libertà e della giustizia. Ma a due anni di distanza il dottor Bacco annuncia in diretta televisiva di aver cambiato idea. Così l’avvocato Polacco lo interpella con la domanda che in molti avrebbero voluto porgli: Pasquale, ti hanno minacciato, ricattato o sei stato corrotto? Siamo ormai abituati a vedere, anche nella guerra in Ucraina che causa tensioni internazionali, realtà a se stanti, divise, lontane. Ma la ragione da che parte sta? Chi ha torto? Ma soprattutto, di chi è la responsabilità di questo scontro? Esiste un punto di incontro? È qui che nasce questo libro, dalla necessità di spogliare una volta per tutte questa battaglia di tanta ideologia che ha deformato la realtà piegandola alle ragioni di egoismi e interessi, anche politici, che hanno approfittato dell’onestà e della fiducia di tante, troppe persone disorientate, impaurite, a volte arrabbiate, per un evento che ha cambiato le sorti del mondo. Con le ragioni concrete, dell’una e dell’altra parte, Bacco e Polacco scandagliano le ragioni più profonde degli avvenimenti degli ultimi due anni e le spaccature che il sistema ha generato nella vita quotidiana degli italiani. Chissà che una buona dose di buon senso possa salvarci.

Informazioni aggiuntive

Autore

Edoardo Polacco, Pasquale Bacco

Editore

Cantagalli

Pagine

176

Pubblicazione

2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “«Maledetto vaccino». Divisioni in tempo di guerra”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.