Moro e La Pira. Due percorsi per il bene comune

24,00

Editore: Polistampa
Collana: I libri della Badia
Pagine: 384
Rilegatura: Brossura (Copertina flessibile)
Data di prima pubblicazione: 11 gennaio 2018
Lingua: Italiano

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

COD: 9788859618140 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Viene fornita una prospettiva nuova sui percorsi culturali e politici di due grandi personalità della storia della nostra Repubblica: percorsi tra loro intrecciati, dal comune impegno nell’Assemblea Costituente alla nascita del centrosinistra, dalla guerra del Vietnam alla distensione in Europa e nel mondo, percorsi caratterizzati da convergenze e divergenze ma sempre improntati a reciproca stima e a profonda amicizia. Il volume racchiude un ricco carteggio di oltre 100 lettere, quasi tutte inedite, trascritte e annotate da Eugenia Corbino con la supervisione di Pier Luigi Ballini. I saggi, di Alfonso Alfonsi, Renato Moro, Giulio Conticelli, Augusto D’Angelo e Massimo De Giuseppe, fanno riflettere sulle esistenze dei due uomini politici sotto il profilo della comune formazione montiniana, della riflessione giuridica nell’elaborazione della Costituzione, dell’impegno per l’allargamento della base democratica in Italia, delle tensioni nel mondo ecclesiale, dei problemi di politica estera e di costruzione della pace.

Informazioni aggiuntive

Editore

Collana

Pagine

384

Rilegatura

Brossura (Copertina flessibile)

Pubblicazione

11 gennaio 2018

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Moro e La Pira. Due percorsi per il bene comune”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *