«Figliola, ascolta». Dalla Riforma suggestioni per donne e uomini di ieri e di oggi

30,00

Autore: Jan Hus
Curatore: S. Cavallotto
Editore: Paoline Editoriale Libri
Collana: Letture cristiane del secondo millennio
Pagine: 208
Rilegatura: Copertina rigida
Anno di prima pubblicazione: 2022

Solo 1 pezzi disponibili (ordinabile)

Descrizione

Figliola (Dcerka) di Jan Hus, un trattato di spiritualità tardomedievale (1412-1414) per la prima volta in traduzione italiana dal ceco. È un’ammonizione indirizzata a una comunità di pie donne praghesi che vivevano vicino alla cappella di Betlemme. Nel volume oltre a Figliola sono raccolte alcune lettere dal carcere di Costanza, interessanti spunti per la riflessione ecclesiologica, storica e spirituale. Jan Hus (1371ca-1415) fu teologo e riformatore religioso boemo. Le sue critiche alla Chiesa, in particolare alla vendita delle indulgenze, oltre che l’uso del ceco per la pastorale, gli procurarono un enorme seguito, ma anche la condanna al rogo per eresia durante il Concilio di Costanza (1415).

Informazioni aggiuntive

Autore

Jan Hus

Curatore

S. Cavallotto

Editore

Paoline Editoriale Libri

Collana

Letture cristiane del secondo millennio

Pagine

208

Rilegatura

Copertina rigida

Pubblicazione

2022

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “«Figliola, ascolta». Dalla Riforma suggestioni per donne e uomini di ieri e di oggi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.